dermatologo
Molte delle piccole macchie e lesioni della pelle del viso sono facilmente rimosso con il laser. Questi includono piccoli vasi sanguigni sul viso, piccole macchie marrone o macchie di età e lentiggini e lentigo sul viso e sul tronco.
 Il laser permette di non traumatico di trattamenti vascolari e le lesioni pigmentate della pelle che sono confortevoli, sicuri ed efficaci. The mild and precise treatment characteristics of the laser provide consistent results. Il mite e precise caratteristiche del trattamento laser fornire risultati coerenti.
Il trattamento laser è sicuro
Il laser q-switch viene usato da anni per lesioni pigmentate con i risultati migliori. Nelle mani di un medico specialista qualificato ed esperto l'uso della metodica laser risulterà sicura ed efficace.
 Come funziona il laser
Il laser genera e intenso fascio di luce. Questo raggio trasporta energia in una sede specifica della cute. Specifica perchè la frequenza usata dal laser può colpire solo un determinato colore salvaguardando il resto della pelle. Nel caso specifico si sfrutta un effetto fotoacustico specifico del laser q-switched. Le molecole di pigmento vengono messe in vibrazione fino ad esplodere. Le cellule spazzino della cute provvederanno poi a rimuovere i piccoli frammenti rimasti.
Che cosa è una lesione pigmentata
La melanina è il pigmento scuro presente nella pelle ed è prodotta dai melanociti. Lesioni pigmentarie si verificano quando vi è abbondanza di melanociti nella pelle o quando vi sia aumentata produzione di pigmento. Quando aumenta il pigmento si formano lentiggini, le cosiddette macchie marroni dell'età .
Cosa avviene durante e dopo il trattamento
Il trattamento può variare, a seconda delle caratteristiche del paziente e la superficie trattata. Ti verrà chiesto di indossare occhiali speciali per proteggere gli occhi dalla luce laser. Il paziente si dispone di solito disteso e il medico dirigerà il raggio laser nella sede opportuna con il manipolo. Normalmente non è necessaria anestesia.
Alcuni pazienti sentiranno una sensazione puntoria in altri casi un pizzicore intenso. Subito dopo si forma una lieve crosta bianca che scompare in pochi minuti assieme al rossore;è però possibile la comparsa di croste ematiche superficiali il giorno dopo che scompaiono nel giro di pochi giorni senza residuo.
I risultati si vedono dopo circa tre settimane,nel periodo post operatorio la parte deve essere protetta esposizione al sole.
Share by: