dermatologo
Le Vene Varicose Sono Dei Vasi Venosi Dilatati, i capillari delle gambe sono simili alle vene ma sono più piccoli.Sono spesso rossi o blu e sono più vicini alla superfice della pelle che non le vene varicose.Possono apparire come dei rami di albero o una ragnatela con corte linee frammentate.Sono più spesso sulle cosce ma anche su gambe e piedi.
CAUSE
Alla base dell'insorgenza dei capillari delle gambe vi è spesso una situazione di insufficienza venosa caratterizzata o meno da incontinenza valvolare venosa. L'aumento della pressione del sangue venoso favorisce la formazione di capillari. Non c'è dubbio che la predisposizione genetica o familiare,fattori ormonali , particolari situazioni posturali o la esposizione eccessiva al sole possano peggiorare in maniera determinante la situazione.
Anomalie vascolari come quelle descritte si riscontrano sul 50-55% delle donne
TRATTAMENTI:
SCLEROTERAPIA
il trattamento più comune la scleroterapia,il medico inietta una soluzione nei capillari che induce una infiammazione delle pareti vasali con chiusura del capillare e arresto del flusso circolatorio.Può essere necessario ripetere il trattamento.Non richiede anestesia.
effetti collaterali:dolore temporaneo,arrossamento,piccole croste ,inscurimento temporaneo della pelle.
TRATTAMENTO LASER
I nuovi laser possono trattare i capillari delle gambe in maniera efficace e veloce.Il laser invia un raggio di luce selettivo che colpisce solo i capillari tanto ch e in mani esperte il danno della cute circostante è minimo o nullo.
Il Laser è molto richiesto anche perchè non richiede aghi o incisioni anche se talvolta può essere doloroso nel punto di trattamento.
Effetti collaterali:rossore o gonfiore (scompare in pochi giorni),discromie che scompaiono nell'arco di mesi,raramente cicatrici localizzate
Share by: